Upcycle | 5 Febbraio – UPCYCLE FOR AFRICA
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
5448
post-template-default,single,single-post,postid-5448,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

UPCYCLE FOR AFRICA

Mercoledì 5 Febbraio ore 19:30
UPCYCLE FOR AFRICA
La bici nei progetti BAISKELI e WORLD BICYCLE RELIEF

Essendo ormai acclarato che la bici, strumento semplice ed efficiente, fa la differenza per muoversi, ridurre le distanze e trasportare le merci in territori problematici, Upcycle parla di Bici e Africa attraverso due progetti molto interessanti che vuole approfondire da vicino.

Gli amici della Ciclofficina Sociale di Cusano Milanino tornano da Upcycle a raccontare come è andato il progetto BAISKELI che ha impegnato due suoi ciclcomeccanici, Riccardo e Matteo (che avete conosciuto sulla rampa di Upcycle nei mesi scorsi mentre riparavano bici), durante l’estate 2019 a Pomerini in Tanzania, nel realizzare e mettere in opera una ciclofficina con tanto di meccanici istruiti. Dopo l’esperienza cresce il desiderio di consolidare quanto fatto in questo 2019 insieme a Tulime onlus e Xmas Project ONLUS e di sviluppare per il futuro altri servizi utili alle popolazioni quali bici-ambulanza, bici-scuolabus e bici cargo e di iniziare a collaborare con l’altro ospite della nostra serata: World Bicycle Relief Italia.

World Bicycle Relief, l’associazione fondata dal boss di Sram, una delle più grandi società di componentistica per biciclette al mondo, ha studiato e progettato la Buffalo, una bici robusta e facile da manutenere, e che è stata già distribuita più di 400.000 esemplari (soprattutto a infermiere e maestre) in diversi stati africani.
WBR Italia – da poco costituita su iniziativa di alcuni “ciclisti” milanesi, ma che ha già raccolto più di 2500 euro con l’iniziativa nei negozi di bici “una moneta e gonfi la bici” – presenterà il suo progetto di raccolta fondi, la bici Buffalo e chiamerà a raccolta nuovi volontari per partecipare a questa bella avventura.

L’esperienza a Pomerini di BAISKELI è stata documentata grazie alle splendide foto di Alessandro Trovati che ha seguito il progetto sul campo e ancora una volta ci regala il suo sguardo sul mondo e sulla sua amata bici, protagonista indiscussa della sua carriera e nella quale Alessandro trova la massima espressione della creatività.

Dal 5 febbraio al 5 marzo 2020 verrà allestita da Upcycle la mostra fotografica “Lo sport in bianco e nero” di Alessandro Trovati che giunge alla sua sesta tappa in giro per l’Italia.